Messaggio da leggere 27/06/2008, 9:33

107. Fire In The Sky (Fuoco nel cielo)

[giustifica]107. Fire In The Sky (“Fuoco nel cielo”)

Scritto da Alfred A. Pegal


Storia

A luglio, nel mezzo del deserto dove si erge il vulcano che ospita la base Autobot, è scesa la neve. Spike e gli Autobot si godono una battaglia a palle di neve, ma Teletraan 1 avverte che in tutto il mondo le temperature stanno scendendo rapidamente e sono già di quaranta gradi (Fahrenheit) sotto la media.

Nel Circolo Artico, i Decepticon stanno attingendo a un pilone di cristallo che conduce direttamente al cuore della Terra, per estrarre l’energia calorica del pianeta e convertirla in Cubi di Energon. Durante gli scavi nel ghiaccio, Rumble scopre un robot ibernato. Starscream lo riconosce come il suo vecchio collega Skyfire.

Teletraan 1 individua l’attività Decepticon e Optimus Prime assembla rapidamente una squadra d’assalto, che parte immediatamente per il Circolo Artico, con la compagnia di Spike e Sparkplug.

I Decepticon estraggono il Transformer e lo riparano.
Starscream ne illustra il passato: milioni di anni fa, prima dell’esplosione finale del conflitto tra gli Autobot e i Decepticon, Starscream e Skyfire erano due esploratori. Durante la cartografia di un pianeta sconosciuto, una tempesta li separò e Skyfire scomparve. Il pianeta era la Terra.

Al suo risveglio, Skyfire viene accolto da Megatron come nuovo Decepticon. Sebbene grato, Skyfire non vorrebbe divenire un guerriero, ma comunque accetta, per lealtà verso Starscream.
All’arrivo degli Autobot, Skyfire li affronta e, facendo fuoco, li disperde.
Spike e Sparkplug finiscono imprigionati su una lastra di ghiaccio alla deriva e Skyfire, interessato da queste nuove forme di vita, li soccorre.
Spike e Sparkplug cercano di spiegargli la verità sui Decepticon e Skyfire, ingenuamente, li conduce da Megatron per dimostrarne le buone intenzioni.
Megatron e Starscream rinchiudono Spike e Sparkplug in una cella di ghiaccio e progettano di giustiziarli, con grande disagio di Skyfire.

Gli Autobot si dividono in due squadre, per inoltrarsi nelle caverne di ghiaccio.
La squadra di Optimus Prime (Jazz, Cliffjumper, Bumblebee) trova e libera i due amici umani.
La squadra di Ironhide, Ratchet, Hound e Gears trova il pilone di cristallo. Megaton li scopre a sua volta e li fa catturare dai Decepticon.
Per mettere alla prova Skyfire, Starscream gli ordina di giustiziare i prigionieri. Al rifiuto di Skyfire, Starscream cede alla rabbia e spara al vecchio amico, per poi ridurre in pezzi anche gli Autobot.

Quando Starscream se ne va, i rottami Autobot svaniscono: quelli che sono stati distrutti erano ologrammi generati da Hound.
Le due squadre Autobot si riuniscono e Ratchet ripara Skyfire.
Laserbeak assiste e riferisce a Megaton, che prima se la prende Starscream e poi ordina un attacco.

Nella battaglia che ne segue, Optimus e Megatron si affrontano brandendo lunghe schegge di cristallo. Skyfire compare sul campo e, quando Megatron gli ordina di attaccare Optimus, rifiuta. Dichiaratosi fieramente un Autobot, Skyfire attacca invece Megatron e i suoi Decepticon.

La battaglia si sposta in cielo, dove Starscream affronta Skyfire. Una collisione tra i due fa perdere il controllo a Skyfire, che con un ultimo sforzo spara una raffica che seppellisce il pilone di cristallo. Ma anche Skyfire, schiantandosi sul ghiaccio, viene travolto dalla slavina.
I Decepticon si ritirano e gli Autobot salutano l’eroico sacrificio di Skyfire.


Citazioni

Spike: “Wow... that's the biggest snowman I ever saw!”
Jazz "Not snowman, Spike. Snowbot! There's a flurry in a hurry!"


Spike: “Uau... è il più grande uomo di neve che io abbia mai visto!”
Jazz "Non un uomo di, Spike. Un robot di neve! Ed ecco una raffica tutta per te!"

Spike: “Ratchet, watch out for Bumblebee!”
Bumblebee: "Okay, Spike. You rat on me, I'll splat on you!"


Spike: “Ratchet, attento a Bumblebee!”
Bumblebee: "Va bene, Spike. Se tu fai la spia, io ti bombardo!"

Megatron: “Starscream, why are you so concerned about this creature?”
Starscream: “Because I knew him once, a long time ago on Cybertron.”


Megatron: “Starscream, perché sei così preoccupato per questa creatura?”
Starscream: “Perché una volta lo conoscevo, molto tempo fa, su Cybertron.”

Megatron: “And, with this symbol, you, Skyfire, become a member of the exalted Decepticon forces. Hail Cybertron!”
Skyfire: “Hail Cybertron.”
Megatron: “And destruction to all Autobots!”
Skyfire: “Destruction...”


Megatron: “E, con questo simbolo, tu, Skyfire, divieni un membro delle possenti forze Decepticon. Salute a Cybertron!”
Skyfire: “Salute a Cybertron.”
Megatron: “E distruzione a tutti gli Autobot!”
Skyfire: “Distruzione...”

Skyfire: “Are you happier being a warrior than a scientist, Starscream?”
Starscream: “Yes. It is far more exciting. And one day I, not Megatron, will lead us. And then you will be my second in command.”


Skyfire: “Sei più felice a essere un guerriero che uno scienziato, Starscream?”
Starscream: “Sì. E’ molto più emozionante. E un giorno sarò io, e non Megatron, a guidare tutti noi. E allora tu sarai il mio vice.”

Skyfire: “My function is to further science and learning, not to destroy innocent life forms!”

Skyfire: “La mia funzione è far progredire la scienza e l’apprendimento, non distruggere forme di vita innocenti!”

Ratchet: "Ironhide's carrying too much lead in his caboose!"

Ratchet: "Ironhide ha troppo piombo nel vano di trasporto!"

Skyfire: "I'm a scientist, not an executioner!"

Skyfire: "Io sono uno scienziato, non un boia!"

Starscream: “You're through, Skyfire!”
Skyfire: “You forget, Starscream, I can transform, too! Time to even the score, ‘friend!’”


Starscream: “Sei finito, Skyfire!”
Skyfire: “Dimentichi, Starscream, che anche io posso trasformarmi! E’ ora di pareggiare i conti, ‘amico!’”

Optimus Prime: "He won't be forgotten, Spike. He will live forever... so long as freedom exists. We shall remember you, Skyfire."

Optimus Prime: "Non sarà dimenticato, Spike. Vivrà per sempre… finché esisterà la libertà. Ti ricorderemo, Skyfire."


Note

Quando gli Autobot si trasformano, lo sfondo si muove troppo rapidamente e sembra che gli Autobot vi stiano scorrendo sopra. Oltre al fatto che sono disegnati male.

Quando Starscream avanza per esaminare il ritrovamento del ghiaccio, oltrepassa Skywarp, ancora bloccato dai resti dell’ondata di ghiaccio. Nell’inquadratura successiva, Skywarp è colorato come Starscream.

Subito dopo il risveglio di Skyfire, un’inquadratura lo mostra con un simbolo Decepticon rosso sul torace ancora prima che questo gli venga attribuito.

Il simbolo Decepticon di Skyfire, nell’inquadratura dopo l’attribuzione, scompare brevemente.

Quando Optimus Prime parla del calore terrestre che svanisce, sullo sfondo compare Gears seduto davanti a un piccolo schermo. Durante il primo piano di Gears, lo schermo è molto più grande.

Nell’edizione in DVD della Rhino, il smbolo Decepticon di Skyfire è colorato di rosso in molte inquadrature.

Sebbene differenziandosi dalla serie a fumetti G1 Marvel, dove Jetfire (e non Skyfire) viene creato sulla Terra, il cartone animato mantiene il cambio di fazione del personaggio, che in entrambi i casi esordisce come Decepticon per poi passare agli Autobot.

Il personaggio di Skyfire si differenzia nel nome e nell'aspetto dal modellino che avrebbe dovuto pubblicizzare (Jetfire) a causa di quelli che, nella "bibbia della serie animata", furono definiti come "motivi legali".
Il modellino giapponese originale da cui esso fu tratto, Super Valkyrie di Macross, apparteneva alla compagnia Takatoku, ma la Hasbro lo volle introdurre nei suoi Transformer. Ciò ha probabilmente causato il "cortorcuito" con la socia giapponese della Hasbro nell'impresa Transformer, la Takara, che si sarebbe ritrovata ad avere una serie animata che promuoveva un modellino della concorrenza. Per maggiori approfondimenti, si può vistare questo link.

Megatron assiste agli eventi del flashback grazie a un piccolo monitor incorporato nella fronte di Skyfire e capace in apparenza di visualizzare i suoi stessi ricordi (che però sembrano ripresi da un operatore esterno).

Per il flashback Cybertroniano, gli animatori usano la modalità jet terrestre di Starscream, invece del modello di Tetrajet già visto in More Than Meets The Eye - Part 1.

Sempre nel flashback, la Terra sembra quasi essere in un’Era Glaciale. Se così fosse, non potrebbe essere quella del Pleistocene, perché ebbe luogo un milione di anni dopo la caduta dell’Arca.

Pare che gli Autobot abbiano guidato dal Nord America all’Artico in un lasso di tempo abbastanza ridotto.

Quando Skyfire dichiara di non voler far male agli innocenti, la sua bocca non è animata.

Quando Bumblebee riferisce a Optimus di non riuscire a trovare Ironhide e gli altri, l’animazione dà l’idea che Bumblebee stia volando. Nella stessa scena, Optimus è insieme al rimorchio, che però è assente nella precedente e nelle successive.

Quando Megatron ordina a Skyfire di distruggere Optimus Prime, la voce è quella di Optimus Prime.

Dove ha trovato Skyfire il suo distintivo Autobot?

Non viene mai spiegato quale sia la natura del cristallo verde che accede alle energie del nucleo della Terra. Sembra che sua l’attività Decepticon a farlo emergere in superficie, ma Starscream dichiara che è stato necessario localizzarlo.
Che si tratti di una struttura naturale, come teorizza Jazz? Oppure di resti di antichi esperimenti eseguiti da esseri alieni?
Un cristallo analogo ricompare in Fire On The Mountain.

Soundwave può trasformare l’avambraccio destro in un modulo cilindrico capace di emettere un milione di volt.

In un’inquadratura di gruppo degli Autobot, le parti normalmente rosse di Optimus Prime (in secondo piano) appaiono blu. In S.O.S. Dinobots questo errore torna a proporsi con insistenza.

Oltre agli astrosecondi, compare ora l’unità di tempo degli astrominuti.

In una scena assai bizzarra, Skyfire è smisuratamente troppo grande per entrare in una caverna che ospita tranquillamente Megatron e Starscream. E deve sbirciare all’interno attraverso un’apertura (che dovrebbe essere l’ingresso).

I cannoni del rimorchio di Optimus fanno una rara apparizione, emergendo dal rimorchio non trasformato.

Megatron può ruotare il suo bacino di 180 gradi. Tecnologicamente plausibile, ma straniante.

Megatron ordina a Skyfire di uccidere Optimus Prime. Ma la scena con questo dialogo mostra Optimus Prime che muove la mascherina facciale rivolgendosi, appunto, a Skyfire.

I Reflector affrontano Skyfire in una formazione che ricorda la piramide umana (o robotica) degli acrobati del circo. Oltre all’inutilità di questa comica manovra, dobbiamo forse ipotizzare che sia il loro tentativo di dare vita a un Gestalt?

L’episodio è il settimo in ordine di produzione, ma fu trasmesso dopo l’ottavo, "S.O.S. Dinobots".

Galleria degli errori dell'episodio.


iFonte principale per le note e le citazioni: transformers.wikia.com[/giustifica]
Ultima modifica di Gianni il 24/12/2012, 12:41, modificato 5 volte in totale.
Immagine

"Come Autobot... no, come essere pensante, combattere deve essere l'ultima alternativa."
(Optimus Prime, "Un tuono in lontananza!")

I FUMETTI e i racconti della Stagione 4 G1

Il notiziario sui Tf